• Scritto da

Consigli utili per la disinfestazione delle zanzare

Normalmente, l’ arrivo delle zanzare coincide con l’arrivo della stagione più calda; anche se siamo in attesa della bella stagione, le zanzare rovinano gli aperitivi sulla spiaggia sorseggiando un cocktail, le visite turistiche ai parchi nazionali e le notti diventano insopportabili con le loro punture.

Inoltre, se ci sono bambini o animali domestici, il problema è accentuato perché i bambini sono i più desiderati dagli insetti bianchi.
Alcune non si vedono, altre non fanno nemmeno rumore.

Cosa fare per evitare che questi insetti si intrufolino in casa?

Misure preventive prima di una disinfestazione zanzare

Per evitare di incorrere nella disinfestazione delle zanzare, bisogna evitare i ristagni d’ acqua nei sottovasi, trattare i tombini settimanalmente con prodotti larvicidi, lasciare le piscine gonfiabili con dentro l’ acqua per troppi giorni, lasciare l’ innaffiatoio con l’ apertura verso l’ alto, potare siepi e cespugli, ecc..

Come misura preventiva, è utile ricorrere a piante di gerani odorosi e piante di citronella e di lavanda: sono ottimi repellenti naturali, dei quali le zanzare non sopportano il profumo.

Rimedi contro le zanzare

disinfestazione-zanzareLa disinfestazione zanzare, va fatta in maniera consapevole onde evitare di perdere tempo e non risolvere il problema.

La disinfestazione delle zanzare si fa quando sono allo stato larvale, così da impedire lo sviluppo successivo e l’ invasione in giardino

Ci sono una varietà di prodotti disponibili sul mercato per il pubblico e per i professionisti quando si tratta di controllo o disinfestazione delle zanzare: i larvicidi sono prodotti chimici destinati ad essere applicati direttamente in acqua per controllare le larve di zanzara, gli adulticidi sono utilizzati per controllare le zanzare adulte.

L’ uso dei prodotti chimici che possono essere necessari per la disinfestazione delle zanzare includono anche: l’ applicazione di insetticidi per la vegetazione che le zanzare adulte usano per i siti di riposo riparate e l’ applicazione di prodotti insetticidi microbici che causano la mortalità di zanzara nei loro ambienti acquatici.

Se si ha un giardino di medie-grandi dimensioni, è consigliabile affidarsi ad una ditta specializzata per la disinfestazione delle zanzare: basta una presa elettrica e dell’ acqua: si tratta di un impianto a nebulizzazione, che con poche fasi di nebulizzazioni ogni giorno, eliminano le zanzare nella zona trattata.

Disinfestazione zanzare e rimedi naturali

Se il giardino è di dimensioni ridotte, la disinfestazione delle zanzare è possibile con rimedi naturali, tra cui le candele alla citronella cera d’api e candele di soia. Queste candele sono più efficaci quando sono appoggiate a terra e nelle zone dove c’è poco vento..

La disinfestazione delle zanzare si può fare con un composto di acqua e limone, da nebulizzare all’ esterno dell’ abitazione, sui balcone e sui muri: questo disinfestante naturale, garantisce un ambiente naturale e senza insetti.