Mastopessi: ho deciso di farla a Bologna

Per il mio intervento di mastopessi ho scelto di affidarmi ad una clinica bolognese su consiglio di un’amica, la quale alcuni anni prima si era sottoposta ad un’operazione analoga.

La mia necessità di sottopormi ad un intervento di mastopessi

Non ho mai badato oltremodo all’aspetto estetico, ma nel mio caso l’effettuazione di una mastopessi era divenuta assolutamente necessaria: la perdita di tonicità, infatti, aveva comportato una modifica radicale della forma del mio seno, il quale era divenuto piuttosto fastidioso, oltre che decisamente antiestetico.

Ero ben consapevole del fatto che la mastopessi fosse la soluzione migliore, d’altronde non ero interessata ad un aumento o ad una diminuzione del volume della mammella, di conseguenza mi sono subito informata circa le peculiarità di questa operazione di chirurgia estetica.

La scelta della clinica specializzata a Bologna

La mia amica mi ha parlato molto bene della clinica di Bologna presso cui si era operata, ed effettuando delle ricerche in modo autonomo mi sono presto resa conto come il capoluogo emiliano fosse una città davvero molto rinomata per quanto riguarda la chirurgia estetica.

Ho scelto di rivolgermi alla medesima clinica cui aveva fatto riferimento la mia amica, recandomi in quel di Bologna dopo aver fissato un incontro preliminare.

I primi incontri con il chirurgo che mi avrebbe operata

Clinica specializzata in mastopessi a BolognaIl medico chirurgo ha subito evidenziato che nel mio caso era presente una protesi mammaria di livello piuttosto avanzato, di conseguenza c’erano tutti gli estremi per proseguire con l’intervento di mastopessi.

L’impressione che ho avuto, fin dai primi incontri, è stata molto positiva: il medico mi ha fatto diverse domande relative alla mia condizione e al modo con cui vivevo questo problema, allo stesso tempo è stato molto puntiglioso nelle analisi mediche preliminari, necessarie per valutare la fattibilità dell’intervento.

Tutto ha dato un riscontro positivo, per fortuna, di conseguenza ho avuto modo di fissare la data dell’intervento presso la clinica di Bologna.

Il risultato estetico ottenuto grazie alla mastopessi

Il risultato è stato decisamente positivo, ragion per cui mi sento davvero di consigliare la città di Bologna e le sue cliniche a tutte le donne che stanno valutando la possibilità di sottoporsi ad una mastopessi.

Il seno ha recuperato un aspetto molto più armonioso, più piacevole; come detto in precedenza non ho mai avuto aspettative di perfezione, ma la ptosi mammaria che era venuta a verificarsi era davvero molto evidente, e ci convivevo in modo assai problematico.

Il chirurgo non è intervenuto in alcun modo sui volumi della mammella, di conseguenza il mio seno ha recuperato la stessa forma e la stessa grandezza che aveva anni fa, quando era ancora piuttosto tonico.

Un rapido rientro alla quotidianità dopo l’intervento nella clinica di Bologna

Devo aggiungere inoltre che la mia impressione è stata molto positiva anche per quanto riguarda il post-operazione, il quale si è rivelato tutt’altro che problematico; dopo l’intervento è necessario seguire alcune accortezze, certo, ma il rientro alla normale quotidianità è davvero molto celere.

Avevo un pò di timore anche circa l’eventualità che potessero restare visibili sulla pelle dei segni legati alle incisioni chirurgiche, ma anche da questo punto di vista questo intervento di chirurgia plastica, l’unico a cui mi sia mai sottoposta, è stata davvero una piacevole sorpresa.

Devo sicuramente un grazie alla mia cara amica, dunque, che ha saputo indirizzarmi verso questa struttura così professionale, e a mia volta mi sento di consigliare vivamente le cliniche bolognesi alle donne che hanno una necessità analoga a quella che ho avuto io.