Le vernici per i divani in pelle

I divani in pelle rendono l’ambiente sicuramente elegante e classico, ma abbinati al giusto contesto e ad elementi di design possono essere un tocco di stile per un ambiente ricercato e moderno. Si sa, però, che la manutenzione e la salvaguardia del pellame del divano può diventare anche impegnativa, soprattutto se si utilizza molto il divano, e può essere dunque esposto a diversi fattori che possono rovinare la texture. Sia che il vostro divano in pelle sia nuovo ma molto utilizzato, oppure che sia già datato da qualche annetto con evidenti segni del tempo e di usura, sarà possibile riportarlo a nuova vita, illuminandolo e rimodernizzandolo attraverso l’utilizzo di un semplice trucco: la vernice per pellame.

Colori per la pelle: le vernici per rinnovare il vostro divano

In commercio esistono diverte tipologie di vernici che verranno incontro alle vostre esigenze di ripristino del pellame del vostro divano, e grazie alla vasta gamma di colorazioni presenti, sarà possibile rinnovare o cambiare drasticamente il vostro stile. Sul sito e-commerce Verniceperpelle.it avrete a disposizione una vasta scelta di prodotti ideali per la vernice per pelle divano, in grado di unire praticità, convenienza e qualità in un prodotto unico. Il colore della vernice, assolutamente unico e splendente che deciderete di applicare, non solo sarà esteticamente accattivante e di buona tenuta, ma sarà anche pratico, in quanto resistente all’acqua, e preverrà anche la formazione dei graffi e degli aloni. Esistono due principali categorie di vernici per la pelle, ossia quelle ideali per la pelle liscia, e quelle per la pelle scamosciata. Per il pellame liscio, le vernici andranno a ritoccare il colore di fondo, rendendo inalterata la forma e andando a coprire efficacemente tutte le sbiaditure e i graffi anche più profondi. Le vernici per il pellame scamosciato, invece, avranno la caratteristica di andare a ricoprire in maniera molto efficace tutte quelle macchie che potrebbero formarsi sulla pelle, soprattutto dopo i lunghi utilizzi, ottenendo così un trattamento e un risultato impeccabile.

Alcuni pratici consigli per dipingere il proprio divano

Dopo aver scelto la colorazione della vernice adatta alla nostra tipologia di pellame presente sul nostro divano, bisognerà passare direttamente all’azione: prima, però, di cimentarsi nel ritocco, bisognerà necessariamente pulire il nostro divano. Per pulirlo in maniera efficace, sarà consigliabile aspirarlo e passare un panno morbido, al fine di rimuovere quanta polvere e residui possibili: in caso di sporco eccessivo e resistente, bisognerà utilizzare dei detergenti appositi, in modo tale da rendere pulito e pronto il pellame per poi tingerlo. Di conseguenza, si dovrà andare a smontare il divano per quanto sia possibile farlo, e poi potrete finalmente dedicarvi alla pittura. Prima di partire, una piccola avvertenza: per evitare di sporcare il pavimento, ed eventuali altri mobili circostanti, bisognerà coprire, tutto intorno, con un telo o con dei giornali. La prima mano di vernice andrà stesa a piccole zone, passo passo, avvalendosi di un pennello oppure di pratici rulli in spugna, fino a dipingere l’intera superficie. Dopo la prima mano, dovrete far riposare il vostro divano per almeno un giorno: il giorno dopo, potrete dare nuovamente una seconda mano di prodotto, per rendere il risultato più luminoso e chiaro. Passato nuovamente un altro giorno, dopo aver permesso alla seconda mano di vernice di asciugarsi in maniera efficace, potrete cominciare a dare prodotti lucidanti, come ad esempio la cera, per dare il tocco finale: come per magia, il vostro divano in pelle, spento e vecchio, avrà preso nuova vita!